L’analisi del fluido che scorre nell’nostro impianto è fondamentale per capirne il suo stato. Mantenere il fluido privo di contaminazioni significa estendere il ciclo di vita dell’impianto, evitandone danni e malfunzionamenti.Al fine di ottimizzare gli interventi di manutenzione e, assicurare il corretto funzionamento degli impianti oleodinamici, disponiamo di una laboratorio in grado di verificare lo STATO DI SALUTE DELL’OLIO, ottenendo informazioni sulla presenza di particelle solide o particelle di H2O. I principali guasti dei sistemi idraulici sono riconducibili a contaminazione e impurità presenti nell’olio; compromettendo in maniera determinante l’efficienza del sistema determinando il danneggiamento del singolo componente portando a periodo di inattività e costi non previsti.

L’analisi dell’olio idraulico completa prevede la classificazione della contaminazione solida e il conteggio particellare di H2O nell’impianto.

Grazie ad un sistema di filtrazione di 100 ml di olio attraverso una membrana in nitrato di cellulosa è possibile osservare, in linea di massima, fisicamente a microscopio , la tipologia di particelle presenti nel fluido. La classificazione della contaminazione dei fluidi lubrificanti viene fatta in base alla norma ISO 4406/1999.Per determinare la classe di purezza dell’olio si contano le particelle solide presenti in 100 ml, si ordinano per dimensione e numero e si stabilisce quante particelle rientrano in determinate range dimensionali.

Tramite l’utilizzo della sensibile macchina Titromatic Karl-Fischer è possibile una determinazione volumetrica di acqua, da pochi ppm fino al 200 % di acqua.L’acqua è un’ulteriore nemico dell’impianto, procurando corrosione dando origine a ruggine e cavitazione poiché le particelle di acqua implodono e strappano le particelle dalle superfici metalliche.

In concomitanza con la valutazione dello stato di invecchiamento del fluido consigliamo e proponiamo interventi ad HOC di pulizia e flussaggio del Vostro impianto.

I nostri tecnici specializzati, tramite carrelli filtranti da noi progettati , eseguiranno il flussaggio da 2 a 30 micron con una portata di 300 litri/minuto.

Tramite il flussaggio verranno rimosse le particelle contaminanti presenti all’interno delle tubazioni dell’impianto e dei circuiti idraulici .

Essendo partner Hydac sarà ns. cura proporVi la corretta e adatta filtrazione al fine di mantenere ad un buon livello lo stato di salute dell’olio il più a lungo possibile .